Campisi Conserve

L'azienda familiare Campisi nasce nel 1854 a Marzamemi, frazione di Pachino (SR), piccolo borgo di pescatori situato nell’estrema punta meridionale della Sicilia orientale. Da allora, la famiglia Campisi porta avanti l'arte della lavorazione del pescato del mediterraneo, tonno in primis, e delle conserve di pomodoro.
Nella tonnara di Marzamemi, la lavorazione del pesce è basata sull'utilizzo di antiche tecniche risalenti al periodo arabo: Salvatore Campisi, giunto alla quinta generazione, è uno degli ultimi artigiani del mare conoscitore dei 33 sapori del tonno.
Oltre ai frutti del mare, Campisi trasforma i preziosi frutti della terra di Pachino: il Pomodoro di Pachino IGP, conosciuto in tutto il mondo per la sua croccante dolcezza. La materia prima, proveniente da selezionatissimi produttori del territorio, viene lavorata nel rispetto delle tecniche tradizionali, gelosamente custodite in azienda.
Consapevole della ricchezza dei frutti della terra e del mare, Campisi ha scelto di rispettarli lavorando esclusivamente prodotti dall'origine garantita e controllata, come il pesce pescato esclusivamente all'amo e mai a mattanza, all'insegna di un sano rapporto uomo-natura.
Le attenzioni per l'identità del territorio unite al controllo di tutti i processi di lavorazione e alla genuinità degli ingredienti fanno di Campisi una realtà che sposa gli antichi sapori della terra e del mare di Sicilia.

Articoli da 1 a 12 di 30 totali

per pagina

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3

Articoli da 1 a 12 di 30 totali

per pagina

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
In questo sito si fa uso di cookie che raccolgono informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori e ci consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione all'utente. Scopri di più.